Ortognatodonzia

Mascherina trasparente

La malocclusione dentaria,

se non trattata per tempo, può portare a problemi di natura articolare, muscolare e posturale. Quando il contatto dentario non è equilibrato la muscolatura della bocca cerca di compensare lo squilibrio dentale: questo “sforzo” muscolare provoca uno stress che si può diffondere anche a muscoli non direttamente connessi con il cavo orale come, ad esempio, la muscolatura cervicale, dorsale e lombare; nei casi più importanti possiamo addirittura avere vere e proprie “sindromi” posturali che interessano tutto l’apparato muscolare.

L’Ortognatodonzia è quella branca odontoiatrica che si occupa del trattamento della malocclusione dentaria e del conseguente ripristino di un fisiologico equilibrio denti-muscoli-articolazione (ATM: Articolazione Temporo-Mandibolare). 
Si divide in due fasi:

Età 5-9 anni:

intercetta la malocclusione (Ortodonzia Intercettiva) e ristabilisce il normale decorso della crescita della bocca.

Dall’ Età di 11 anni

in poi risolve la malocclusione e dà una forma definitiva e corretta all'arcata dentaria. 

 
Per ovviare al problema cosmetico del tradizionale “apparecchio” dentario metallico, oggi abbiamo a disposizione un sistema terapeutico praticamente invisibile, basato sull’utilizzo di mascherine trasparenti personalizzate e removibili che “guidano” lo spostamento dentario verso il fisiologico equilibrio.